Luigi Fagetti, il fondatore dello studio, si è laureato con il prof. Alberto Crespi presso l’Università Cattolica di Milano nell’anno 1956.

Ha iniziato la professione a Como, nello studio dell’avv. senatore Lorenzo Spallino di Como, più volte Ministro della Repubblica negli anni ‘50-‘60, e dopo la sua morte è stato associato dal figlio avv. Antonio Spallino, Sindaco di Como per diversi mandati.

Nel 1987 apre un proprio studio, ove fa ingresso nel 1992 il figlio Stefano.

Nel 2018 lo studio si amplia con l’ulteriore ingresso degli avvocati Roberto Alberio e Pietro Mario Vimercati, e risulta così composto da quattro soci con diverse competenze, che consentono di soddisfare interamente il ciclo di assistenza e consulenza nell’ambito di quelle che rappresentano le ordinarie esigenze del mondo delle imprese.

Lo Studio annovera, tra la clientela principale, società di medio-grandi dimensioni, non quotate, ed istituti bancari facenti parte dei primi tre gruppi a livello nazionale.

Per questa clientela d’impresa si mette a disposizione una ricca esperienza, che spazia dalla consulenza all’assistenza giudiziale in ambito commerciale, societario, fiscale, del lavoro, nonché nel diritto penale d’impresa.

L’assistenza alle banche è prevalentemente di carattere giudiziale, per il recupero del credito e per controversie insorte con la clientela e/o susseguenti ad azioni revocatorie; nei rapporti di mandato acquisiti dalla media impresa include ogni tipo di assistenza e consulenza, compreso il contenzioso di lavoro e tributario.

Lo Studio vanta una conoscenza e preparazione peculiare nel diritto valutario e fiscale, materie in cui Luigi Fagetti è stato autore di pubblicazioni.

Lo Studio fornisce, altresì, assistenza a privati, nel campo del diritto civile.

Richiedi Informazioni